lunedì 23 luglio 2018

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 6 Marzo 2018

Oggi le cose sono chiare: dobbiamo sempre perdonare («fino settanta volte sette»).. Prova a moltiplicaro 7×7 circa 70 volte: non potrai! Dio sì che può (forse per questo non si è stancato ancora e non si stancherà di noi). Sappiamo perdonare, che è molto grande il debito che abbiamo con Dio! -La fine della parabola di oggi è tragico: il Padre celeste ci consegnerà al carnefice «se non perdonerete di cuore al vostro fratello».” Chi non perdona si auto-eslude per chiedere e ricevere il perdono! Tragico!

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 5 Marzo 2018

Oggi vediamo Gesù Cristo “cantando verità” nella sinagoga del suo proprio villaggio, Nazaret. Risultato: si rivolgono in contro suo e vogliono buttarlo giù a capofitto. Quello che ha dovuto suoffrire la Madonna! Quale gente! Ma non ci riusciranno, perché non era ancora arrivato la sua ora. Gesù si consegnerà volontariamente a Gerusalemme … Si dice che “chi dice le verità perde le amicizie”. E se Cristo parla chiaro? Viene raccomandato di ascoltarlo!

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 2 Marzo 2018

Oggi la parabola si rivolge ai sacerdoti e ai notabili d’Israele. Essi stessi sono i vignaioli, cioè i pastori del Popolo che il proprietario (Dio) ha posto in loro cura. Hanno eliminato un profeta dopo l’altro … Ora il proprietario manda il suo proprio Figlio … Uccideranno lui! Ed è Gesù Cristo, il Figlio di Dio!

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 1 Marzo 2018

Oggi ascoltiamo una parabola di Gesù. E ‘un buon avvertimento! Camminiamo distratti con troppe cose che ci impediscono di guardare al cuore dei nostri fratelli. Troppa festa e poca carità! Siamo tutti fratelli, siamo tutti figli di Dio e un buon cristiano deve imparare a condividere. Non c’è niente di male a festeggiare, ma impedisci che i tuoi giorni siano una “festa”. Quella strada non porta a nessuna parte: ciò che si semina in questa vita è ciò che si porta dall’altra vita.

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 28 febbraio 2018

Oggi, accadono due cose. In primo luogo, Gesù Cristo torna ad annunciare la sua passione, morte e risurrezione … Ma gli Apostoli non capiscono! Per Giacomo e Giovanni, per mezzo di sua madre, chiedono al Signore di occupare un posto “«Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno». Non c’è gloria senza la croce; non c’è amore senza sacrificio. Quando impareremo che nell’ amore non ci sono scorciatoie?

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 27 febbraio 2018

Oggi gli scribi ei farisei sono denunciati ancora una volta per Gesù. Loro si mostrano como maestri, ma non lo sono perché inducono le persone all’errore «dicono e non fanno». Quello che insegnano con le parole lo distruggono con la sua condotta. Gesù non vuole nemici ma non gli resta che parlare chiaramente e ad alta voce per difenderci. San Luca scrive che Gesù «cominciò a fare e poi a insegnare». Ed io?

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 26 febbraio 2018

Oggi, non dobbiamo dimenticarlo, Gesù Cristo continua a salire verso Gerusalemme, dove terrà la sua vita per la nostra salvezza. E, ancora una volta, ci ripete un’idea molto importante: «Siate pietosi», siate misericordiosi, siate pazienti … Perché Dio è così, perché l’amore è così. Non esistono amori vendicativi, amori criticoni, amori intemperanti … Dio è così e la vita è così: «Perché con la misura con la quale misurate sarete misurati». Chi non perdona non si lascia perdonare!

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 25 febbraio 2018

Oggi assistiamo ad un momento solenne nella vita di Gesù: la Trasfigurazione. Impressionante! Appaiono anche Elia e Mosè, i grandi leader di Israele nell’Antico Testamento. È come un riassunto della storia della salvezza. È come essere in paradiso! Ma, di che cosa parlano? Precisamente, del sacrificio di Cristo sulla croce. Sai perché? Senza sacrificio, non c’è amore ne felicità.

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 24 febbraio 2018

Oggi il Maestro continua il suo insegnamento sullo stile di amore che Dio si aspetta da noi. Chi ha un cuore buono ama tutti, anche se non tutti lo amano. Dio ci richiede questo amore perché Egli stesso è così: «Fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni». Ricorda le parole di Cristo sulla croce: «Padre, perdona loro». Puoi ripetere quelle parole?

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 22 febbraio 2018

Oggi rendiamo grazie a Dio per la missione affidata al Principe degli Apostoli: San Pietro. Gli è stato chiesto custodire la fede e a ciascuno di noi. Questa missione è stata trasmessa, senza interruzioni, ai successori di Pietro nella Sede di Roma. La Cattedra di San Pietro non ha sempre brillato come dovrebbe. È stato per colpa delle ambizioni umane. Ma Dio vince sempre, “le potenze degli inferi non prevarranno su di essa [la Chiesa].” Preghiamo in modo che gli uomini non complichiamo le cose più!

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 21 febbraio 2018

Oggi, Gesù annuncia la sua risurrezione con la figura di Giona. Dio “ha portato” questo profeta fino a Ninive “viaggiando” per tre giorni dentro di un gran pesce. Quando alcuni hanno chiesto a Cristo un miracolo per provare la sua divinità, Lui ha risposto ricordando la storia di Giona … Gesù è Dio e non un mago! Il grande segno della redenzione è qualcosa che non potrà mai fare un mago: il Padre risuscita il Figlio. Come Giona, Gesù Cristo è stato tre giorni sotto la superficie (sepolto), e poi è ri-emerso, cioè, è risorto: quello è il segno definitivo di Dio.

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 20 febbraio 2018

Oggi Gesù ci insegna a pregare come Lui lo fa: elevando il cuore a Dio-Padre. Come buono è Gesù!: con il “Padre nostro” ci porta nella sua preghiera. I cristiani sappiamo che siamo figli di Dio e, quindi, dirigiamo le nostre petizioni al Padre pieni di fiducia. «Padre nostro»: è il Padre di Gesù, anche il Padre tuo e Padre di tutti noi.

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 19 febbraio 2018

Oggi sentiamo la storia del “giudizio finale”. Buon tema per la Quaresima! Giudizio? Alla fine? Sì! Alla fine della nostra vita ognuno vedrà come ha utilizzato (o sprecato) la propria vita. E ‘inevitabile! Non siamo né robot ne animali senza coscienza: siamo esseri liberi; liberi di amare. Come si ama? Gesù Cristo lo concreta nelle opere di misericordia: «Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete…». Dio sente (o soffre) il nostro amore (o la sua mancanza) con i fratelli.

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 18 febbraio 2018

Oggi Gesù prepara l’annuncio della nostra salvezza: «Il tempo è stato compiuto e il Regno di Dio è vicino». Gesù non si accontenta con “sermonizzarci”: Egli, soprattutto, prega per noi; Si reca nel deserto per raccogliersi, pregare, digiunare … Può sembrare strano, ma dobbiamo fare lo stesso. Almeno un po ‘tutti i giorni. «Convertitevi e credete alla Buona Novella». Quando l’uomo non prega o non si sacrifica, allora la sua vita diventa un deserto dove uno muore di noia.

Leggi Tutto »

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 16 febbraio 2018

Oggi si parla di “digiuno”. Di cosa si tratta? Mangiare o bere meno di quanto mi piacerebbe. Perché? Per offrire a Dio un piccola rinuncia, un piccolo sacrificio. Così, saliamo un po ‘sulla Croce di Gesù. Inoltre, non dimenticarlo: “pancia soddisfatta anima addormentata”. —Il miglior digiuno è “il digiuno della mia volontà”: vale a dire, non essere capriccioso, obbedire a quello che mi chiedono di fare, ascoltare gli altri, rinunciare a qualcuno dei miei piani per adattarmi alle preferenze degli altri …

Leggi Tutto »