lunedì 20 novembre 2017
Home » Vangelo del Giorno » Il Vangelo del Giorno, 26 Luglio 2017 – Mt 13, 1-9

Il Vangelo del Giorno, 26 Luglio 2017 – Mt 13, 1-9

Il testo ed il commento al Vangelo di oggi,
25 Luglio 2017 – Mt 13, 1-9

XVI Settimana del Tempo Ordinario – Anno I

  • Colore liturgico: Bianco
  • Periodo: Mercoledì
  • Il Santo di oggi: Ss. Gioacchino e Anna (m); B. Tito Brandsmaci
  • Diede loro frumento dal cielo.
  • Letture del giorno: Es 16, 1-5. 9-15; Sal.77; Mt 13, 1-9
  • Calendario Liturgico di Luglio

Mt 13, 1-9
Dal Vangelo secondo Matteo

Quel giorno Gesù uscì di casa e sedette in riva al mare. Si radunò attorno a lui tanta folla che egli salì su una barca e si mise a sedere, mentre tutta la folla stava sulla spiaggia.
Egli parlò loro di molte cose con parabole. E disse: «Ecco, il seminatore uscì a seminare. Mentre seminava, una parte cadde lungo la strada; vennero gli uccelli e la mangiarono. Un’altra parte cadde sul terreno sassoso, dove non c’era molta terra; germogliò subito, perché il terreno non era profondo, ma quando spuntò il sole, fu bruciata e, non avendo radici, seccò. Un’altra parte cadde sui rovi, e i rovi crebbero e la soffocarono. Un’altra parte cadde sul terreno buono e diede frutto: il cento, il sessanta, il trenta per uno. Chi ha orecchi, ascolti».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Commento al Vangelo del giorno – Mt 13, 1-9

A cura dei Monaci Benedettini

Un’altra parte cadde sulla terra buona.

Oggi memoria dei santi Gioacchino ed Anna, genitori della Beata Vergine Maria, una memoria speciale con le letture proprie. Le inseriamo qui sotto. Mentre per il giorno di oggi ci viene proposta la parabola del buon seminatore. Gesù si paragona a colui che semina il seme fecondo della Parola di Dio. Abbiamo l’immagine del seminatore che sparge con gesti ampi i suoi semi dappertutto; egli raccoglie i semi dalla sua bisaccia a piene mani e li distribuisce poi sul terreno, attento ad averne una distribuzione regolare ed uniforme a tutti. Il seminatore non si interessa a evitare le strade, i sassi o i terreni non fecondi. Il seme è sempre distribuito su tutta la sua proprietà.

E’ l’immagine della Chiesa nella quale è annunciata la Parola di Dio. In essa vi è il terreno buono e fecondo dove essa produce dei frutti durevoli, vincendo le tentazioni del mondo e perseverando nelle difficoltà. Gesù ama usare delle immagini raccolte dall’esperienza di vita del popolo ebraico per offrire un messaggio comprensibile.

L’articolo Il Vangelo del Giorno, 26 Luglio 2017 – Mt 13, 1-9 proviene dal sito Cerco il Tuo volto – Audio e Video cattolici italiani.


Fonte: CITV Vangelo del giorno

Leggi Anche...

Commento alle letture di domenica 19 novembre 2017 – Mons. Costantino Di Bruno

Il commento alle letture di domenica 19  novembre 2017 a cura di  Mons. Costantino Di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *