mercoledì 22 novembre 2017
Home » Vangelo del Giorno » Vangelo del Giorno – 6 ottobre 2017 – don Luigi Epicoco

Vangelo del Giorno – 6 ottobre 2017 – don Luigi Epicoco

Il tempo che Dio perde con noi delle volte è davvero un tempo in perdita, perché così come noi continuiamo a sprecare innumerevoli opportunità che Egli nasconde nella nostra vita, molti altri, a pari merito certamente avrebbero vissuto meglio e deciso di vivere meglio.

Credo che questo sia il peso del “guai” presente nel Vangelo di oggi: “Guai a te, Corazìn, guai a te, Betsàida! Perché, se a Tiro e a Sidòne fossero avvenuti i prodigi che avvennero in mezzo a voi, già da tempo, vestite di sacco e cosparse di cenere, si sarebbero convertite”. Ma questa constatazione non è senza conseguenze. Gesù non vuole metterci davanti alla paura di una conseguenza negativa, ma davanti al realismo di chi fa sempre una brutta fine perché non ha deciso in tempo.

Ancora una volta mi tornano alla mente le parole scritte in grande in una Chiesa di Roma: “Facemo bene adesso c’avemo tempo”. Tutte le volte che le leggo mi sento il cuore trafiggere perché intuisco che non ho tutto il tempo, ma solo questo, quello che mi è dato oggi, e non posso non approfittarne.

don Luigi Epicoco su Facebook

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Lc 10, 13-16
Dal Vangelo secondo  Luca

In quel tempo, Gesù disse:
«Guai a te, Corazìn, guai a te, Betsàida! Perché, se a Tiro e a Sidòne fossero avvenuti i prodigi che avvennero in mezzo a voi, già da tempo, vestite di sacco e cosparse di cenere, si sarebbero convertite. Ebbene, nel giudizio, Tiro e Sidòne saranno trattate meno duramente di voi.
E tu, Cafàrnao, sarai forse innalzata fino al cielo? Fino agli inferi precipiterai!
Chi ascolta voi ascolta me, chi disprezza voi disprezza me. E chi disprezza me, disprezza colui che mi ha mandato».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

L’articolo Vangelo del Giorno – 6 ottobre 2017 – don Luigi Epicoco proviene dal sito Cerco il Tuo volto – Audio e Video cattolici italiani.


Fonte: CITV Vangelo del giorno

Leggi Anche...

Commento al Vangelo del giorno – 22 novembre 2017 – Paolo Curtaz

Queste parole dure, specifica Luca, Gesù le dice mentre sale a Gerusalemme. Mentre sta andando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *