mercoledì 22 novembre 2017
Home » Vangelo della Domenica » Commento al Vangelo del 22 ottobre 2017 – don Angelo Busetto

Commento al Vangelo del 22 ottobre 2017 – don Angelo Busetto

Dio e Cesare

Quale tranello escogitano gli oppositori di Gesù per coglierlo in fallo? Nel corpo a corpo sul ring della storia, tentano di spingere Gesù alle corde agganciandolo al potere.

Si potrebbero qualificare come i primi inventori della Santa Alleanza: Dio e Cesare insieme. Gesù scivola via dalla presa: Dio è Dio e Cesare è Cesare. A Dio appartiene tutto, la terra e il cielo e il mare e gli uomini. A Cesare appartiene il potere garantito dal denaro. Basta una scivolata della borsa, ed è finito.

Quando l’Impero romano cade, la sua fine determina comunque un pericolo per la Chiesa, tentata di imitarne le istituzioni e di prenderne in carico i compiti. Conviene lasciare allo Stato la costruzione della città terrena, collaborando con la grazia di Dio per suscitare uomini, comunità e governi che garantiscano la libertà di edificare la città terrena nella lode a Dio e nel servizio al suo popolo.

Anche Cesare ne trarrà vantaggio.

Fonte: Vatican Insider

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 22 ottobre 2017 anche qui.

XXIX Domenica del Tempo Ordinario – Anno A

Mt 22, 15-21
Dal Vangelo secondo  Matteo

15Allora i farisei se ne andarono e tennero consiglio per vedere come coglierlo in fallo nei suoi discorsi. 16Mandarono dunque da lui i propri discepoli, con gli erodiani, a dirgli: «Maestro, sappiamo che sei veritiero e insegni la via di Dio secondo verità. Tu non hai soggezione di alcuno, perché non guardi in faccia a nessuno. 17Dunque, di’ a noi il tuo parere: è lecito, o no, pagare il tributo a Cesare?». 18Ma Gesù, conoscendo la loro malizia, rispose: «Ipocriti, perché volete mettermi alla prova? 19Mostratemi la moneta del tributo». Ed essi gli presentarono un denaro. 20Egli domandò loro: «Questa immagine e l’iscrizione, di chi sono?». 21Gli risposero: «Di Cesare». Allora disse loro: «Rendete dunque a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 22 – 28 Ottobre 2017
  • Tempo Ordinario XXIX
  • Colore Verde
  • Lezionario: Ciclo A
  • Salterio: sett. 1

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO

L’articolo Commento al Vangelo del 22 ottobre 2017 – don Angelo Busetto proviene dal sito Cerco il Tuo volto – Audio e Video cattolici italiani.


Fonte: citv video

Leggi Anche...

Commento al Vangelo del 26 novembre 2017 – don Fabio Galeazzi

Il commento al Vangelo di domenica 26 novembre 2017 a cura di don Fabio Galeazzi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *