ArchivioGennaio 2018

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 31 Gennaio 2018

I

Oggi, i paesani della Galilea riconoscono Gesù, ma —veramente— non lo conoscono… non accettano che possa essere il Messia. Tanti anni con loro e… Anche se nessuno aveva detto loro che Gesù, —nato da Maria— venne dal cielo, almeno potevano sospettare dai segni che Egli compiva. Senza la fede è impossibile conoscere completamente Gesù. Senza la fede, neanche vediamo i miracoli! [box...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 30 Gennaio 2018

I

Oggi è Giairo che implora il Signore. Gesù è appena sbarcato e subito molte persone intorno a Lui lo circondano e lo stringono. Mentre andava a casa di Giairo, una donna che era malata da 12 anni —piena di fiducia— tocca il mantello di Gesù e guarisce … Nel frattempo la figlia di Giairo ‘muore … «Tua figlia è morta; Perché disturbi ancora il Maestro?». Ma Gesù risponde: «Non...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 29 Gennaio 2018

I

Oggi Gesù sbarca in Gerasa. Sale al suo incontro un uomo che è posseduto da uno spirito maligno, chiamato “Legione”. Terribile! Quel disgraziato non era lui, era totalmente posseduto. Per la sua bocca parla il diavolo: «Ti scongiuro, in nome di Dio, non tormentarmi (…). Mandaci da quei porci, perché entriamo in essi». Gesù Cristo glielo permise. «la mandria si precipitò giù dalla rupe nel...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 28 Gennaio 2018

I

Oggi vediamo come le persone con il cuore umile percepiscono la forza della predicazione di Cristo, ma non hanno un buon rapporto con gli scribi. Perché? Per gli scribi, la prima cosa era adempiere le leggi, senza guardare le persone; per Cristo, la prima cosa era aiutare le persone (salute, cibo, conforto) e, allo stesso tempo, accompagnarle nel cammino della vita morale. Fai bene e non guardare...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 27 Gennaio 2018

I

Oggi stiamo navigando con Gesù e gli Apostoli. C’è una tempesta nel mare, venti forti, grandi onde. Gesù dorme; noi ci spaventiamo, sembra che la barca può affondare da un momento all’altro. E allora ci viene in mente di risvegliare il Signore. Perché abbiamo paura se Gesù è con noi? Gesù dorme, ma Dio —in realtà— non dorme mai. Egli vede sempre tutto; Egli è nostro Padre che veglia sui...

Commento a 1 Maccabei 8, 1 – don Giovanni Nicolini

C

Carissime e carissimi, spero non siate troppo scandalizzati del mio silenzio! Provo a darvene una ragione! Innanzi tutto, sono “sommerso” dalla quotidiana lunghezza dei testi! Per cui, se ogni giorno trovo anche tesori preziosi in questa Parola, non mi è facile comunicare i pensieri che ne nascono appunto perché io per primo “mi perdo” nella estensione del brano quotidiano. Così mi lascio vincere...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 26 Gennaio 2018

I

Oggi, Gesù spiega come nasce e cresce la nostra vita. Dio è il seminatore che ci ha creato con un “cuore”, rafforzato con il seme del Battesimo. Dio è anche il terreno buono in cui il seme cresce. E con la crescita dell’ amore vengono i frutti: una famiglia ed un lavoro che arricchiscono il mondo … Io sono un piccolo “seme” chiamato ad essere un grande...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 25 Gennaio 2018

I

Oggi ricordiamo le ultime parole che Cristo ha detto agli Apostoli. A quel tempo, Paolo non era ancora nel gruppo degli apostoli. Si è unito più tardi, dopo la sua conversione. Egli adempì alla lettera il mandato apostolico. Paolo, facendo tre lunghi viaggi, viaggiò per mezzo mondo per predicare a Cristo. Perciò è l’ “Apostolo delle genti”. Ci sono voluti anni perché Saulo conoscesse...

Commento al Vangelo del 24 gennaio 2018 – San Josemaría Escrivá de Balaguer

C

Seminare nel mondo intero “Ecco uscì il seminatore a seminare” La scena è d’attualità. Oggi il seminatore divino semina ancora il suo seme con forza. L’opera di salvezza continua ad attuarsi, e il Signore vuole servirsi di noi; desidera che noi, cristiani, apriamo al suo amore tutte le strade della terra; ci invita a diffondere il suo divino messaggio, con la dottrina e con l’esempio, fino ai...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 24 Gennaio 2018

I

Oggi ascoltiamo la parabola del seminatore. Dio mette il seme dell’ amore nel cuore di ogni uomo; Dio ama tutti, senza eccezioni. Ma la nostra risposta al suo amore è diversa: alcuni non ascoltano nemmeno; altri si entusiamano in un primo momento, ma “rinunciano” alla prima difficoltà; altri si affogano con le cose … Signore, concedimi di essere terra fertile dove il seme del...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 23 Gennaio 2018

I

Oggi, la famiglia di Gesù gli fa una visita. Lo incontrano circondato da persone: i suoi apostoli, discepoli e amici. Essi sono così stretti che, povera Maria, non può nemmeno entrare. Lo avvissano … La risposta del Signore ci riempie di gioia: se amo la volontà del Padre, allora Gesù mi ama come ad un fratello. Ancora di più: come alla propria madre! Dio mio, quanto mi ami! [box...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 22 Gennaio 2018

I

Oggi, ancora una volta!, alcuni “saggi” mettono a prova la pazienza di Gesù. Il Signore fa miracoli: tutti ne sono ammirati; nessuno mette in dubbio la realtà di quelle curazioni. Ma ci sono persone con la mente contorta: dicono che Gesù è demonizzato. Gesù Cristo guarisce tutti, ascolta tutti, da di mangiare a tutti … Pensi che qualcuno così possa essere posseduto dal demonio...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 21 Gennaio 2018

I

Oggi immaginiamo Gesù “pescando” i suoi primi apostoli: Simone e suo fratello Andrea; in seguito, i figli di Zebedeo, cioè Giacomo e Giovanni… E così via fino ad oggi. Gli “pesca” affinché divengano “pescatori di uomini”. Grazie a loro ed a molti altri uomini coraggiosi, che gli hanno seguiti per secoli, siamo cristiani: e dobbiamo anche noi essere “pescatori” che aiutano l’Umanità...

Il Vangelo di oggi per la famiglia – 20 Gennaio 2018

I

Oggi a Gesù succede qualcosa che può succedere anche a te: prenderti per pazzo perché ami Dio e vivi la religione. Addirittura possono anche prenderti in giro i tuoi migliori amici e conoscenti. Può succedere! Non sarebbe la prima volta. Non ti scoraggiare. Se ti capita, non stupirti: non confrontarti, sorridi, sii paziente, prega per loro … come il Mastro! Gesù trionfa con la sua pazienza...

Top

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.