ArchivioFebbraio 2022

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di domenica 27 Febbraio 2022 – don Walter Magni

R

ULTIMA DOMENICA DOPO L’EPIFANIA 27 febbraio 2022 – Rito Ambrosiano – Anno C detta «del perdono» VANGELO, Luca 19,1-10: La conversione di Zaccheo. In quel tempo. Il Signore Gesù 1entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, 2quand’ecco un uomo, di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, 3cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, perché era piccolo di...

Paolo Curtaz commenta il Vangelo di domenica 27 Febbraio 2022 – Rito Ambrosiano

P

Lettura del Vangelo secondo Luca 19, 1-10 In quel tempo. Il Signore Gesù entrò nella città di Gerico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, perché era piccolo di statura. Allora corse avanti e, per riuscire a vederlo, salì su un sicomòro, perché doveva passare di là...

Letture patristiche: DOMENICA «DEL DISCORSO DELLA PIANURA» – 20 Febbraio 2022

L

DOMENICA DEL«SIATE MISERICORDIOSI» VII del Tempo per l’Anno C Lc 6,27-38; 1 Sam 26,2.7-9.12-13.22-23; Sal 102; 1 Cor 15,45-49 Amare i nemici La carità ci viene ordinata, quando ci viene detto: «i vostri nemici» (Lc 6,27), e così si realizza quella parola della Chiesa di cui abbiamo parlato prima: «Ordinate in me la carità» (Ct 2,4), poiché la carità viene ordinata quando sono formulati i...

Comunità Kairos – Commento al Vangelo del 20 Febbraio 2022

C

Con questo brano ci troviamo di fronte al culmine dell’annuncio del Regno di Dio! Gesù ha appena finito di incoraggiare la “gran folla di suoi discepoli”, proclamando la loro condizione di beati, o meglio di amati da Dio come figli, ed ecco che offre loro la narrazione di una vita nuova, di un mondo diverso, di una compagnia perfetta tra uomini “risorti” (Col.2,12; 3,1). I molti discepoli sono...

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di domenica 20 Febbraio 2022 – don Walter Magni

R

PENULTIMA DOMENICA DOPO L’EPIFANIA 20 febbraio 2022 – Rito Ambrosiano – Anno C detta «della divina clemenza» VANGELO. Marco 2,13-17. La chiamata di Levi, il pubblicano – In quel tempo. Il Signore Gesù 13uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. 14Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si...

Paolo Curtaz commenta il Vangelo di domenica 20 Febbraio 2022 – Rito Ambrosiano

P

Lettura del Vangelo secondo Marco 2, 13-17 In quel tempo. Il Signore Gesù uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.Mentre stava a tavola in casa di lui, anche molti pubblicani e peccatori erano a tavola con Gesù e i suoi discepoli;...

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di domenica 13 Febbraio 2022 – don Walter Magni

R

SESTA DOMENICA DOPO L’EPIFANIA 13 febbraio 2022 – Rito Ambrosiano – Anno C Esultate giusti nel Signore Luca 17,11-19: La potenza taumaturgia di Cristo e la sua filantropia: i dieci lebbrosi – In quel tempo. Lungo il cammino verso Gerusalemme, il Signore Gesù attraversava la Samaria e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e...

Paolo Curtaz commenta il Vangelo di domenica 13 Febbraio 2022 – Rito Ambrosiano

P

Lettura del Vangelo secondo Luca 17, 11-19 In quel tempo. Lungo il cammino verso Gerusalemme, il Signore Gesù attraversava la Samaria e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano...

Letture patristiche: DOMENICA «DEL DISCORSO DELLA PIANURA» – 13 Febbraio 2022

L

DOMENICA «DEL DISCORSO DELLA PIANURA» VI del Tempo per l’Anno C Luca 6,17.20-26; Ger 17,5-8; Sal 1; 1 Cor 15,12.16-20; I «guai a voi» di Luca “Guai a voi ricchi, perché avete già la vostra consolazione” (Lc 6,24). In che cosa consista questo “guai a voi ricchi» lo si capisce meglio dove si dice che il regno dei cieli è dei poveri. Da questo regno infatti si separeranno...

Contemplare il Vangelo di mercoledì 9 Febbraio 2022

C

«Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro» Rev. D. Norbert ESTARRIOL i Seseras (Lleida, Spagna) Oggi, Gesù ci insegna che tutto quello che viene da Dio è buono. E’ piuttosto la nostra intenzione non retta ciò che può contaminare quello che facciamo. Perciò Gesù dice: «Non c’è nulla fuori dall’ uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che...

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di domenica 6 Febbraio 2022 – don Walter Magni

R

QUINTA DOMENICA DOPO L’EPIFANIA 6 febbraio 2022 – Rito Ambrosiano – Anno C Esultate giusti nel Signore Matteo 8,5-13, La signoria di Cristo sulla vita: la guarigione del servo del centurione. In quel tempo, entrato Gesù in Cafarnao, gli venne incontro un centurione che lo scongiurava: “Signore, il mio servo giace in casa paralizzato e soffre terribilmente”. Gesù gli rispose: “Io...

Comunità Kairos – Commento al Vangelo del 6 Febbraio 2022

C

Agli esordi della sua vita pubblica, abbiamo seguito in Luca un Gesù che offre la sua interpretazione della Scrittura di sabato in sabato, prima nella sinagoga di Nazaret, poi nella sinagoga di Cafarnao e nelle varie sinagoghe galileiche. E’ partita da qui per l’evangelista la corsa della parola: dai luoghi istituzionali dell’ascolto della Torah. Tutto il capitolo quarto, iniziando dal tu per tu...

Letture patristiche: DOMENICA «DELLE PRIME VOCAZIONI» – 6 Febbraio 2022

L

V del Tempo per l’Anno C – Luca 5,1-11; Isaia 6,l-2a.3-8; Salmo 137; 1 Corinti 15,1-11 La barca di Pietro “Montato su una delle barche, che era di Simone, lo pregò di scostarsi un poco da terra” (Lc 5,3). Appena il Signore ebbe operato alcune guarigioni, né il tempo né il luogo furono piú sufficienti a trattenere la folla dal desiderio di essere risanata. Cadeva la sera...

Contemplare il Vangelo di venerdì 4 Febbraio 2022

C

«Il re Erode sentì parlare di Gesù, perché il suo nome era diventato famoso» + Rev. D. Ferran BLASI i Birbe (Barcelona, Spagna) Oggi, in questo brano di Marco, ci parla del prestigio di Gesù –conosciuto per i Suoi miracoli ed insegnamenti-. Era tale questo prestigio, che, per alcuni, si trattava del parente e precursore di Gesù, Giovanni il Battista, che sarebbe risuscitato fra i morti. E così lo...

Contemplare il Vangelo di mercoledì 3 Febbraio 2022

C

«Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due (…) Ed essi, partiti, proclamarono che la gente si convertisse» + Rev. D. Josep VALL i Mundó (Barcelona, Spagna) Oggi, il Vangelo parla della prima delle missioni apostoliche. Cristo invia i dodici a predicare a curare ogni sorta di ammalati e a preparare i cammini della salvazione definitiva. Questa è la missione della Chiesa e...

Top