AutorePadri Dehoniani

Le riflessioni sulle letture vengono proposte da fr. Adalberto Piovano, monaco benedettino della Comunità Ss. Trinità di Dumenza; fr. Luca Fallica, anch'egli monaco nella medesima comunità; fr. Roberto Pasolini, frate minore cappuccino della Provincia S. Carlo in Lombardia. Il Centro editoriale dehoniano − della Congregazione dei sacerdoti del Sacro Cuore, noti come dehoniani dal nome del fondatore, p. Leone Dehon − nasce nell'ottobre 1960, e di lì a poco dà vita alle Edizioni Dehoniane Bologna - EDB, che ne costituiscono l'espressione più visibile. Per contatti: info@commentoalvangelo.it

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 20 Dicembre 2020 – IV domenica di Avvento

P

Giornata internazionale della solidarietà umana Il mistero manifestato Una volta sconfitti i nemici e giunto al potere, il re Davide decide di collocare «sotto i teli di una tenda» (2Sam 7,2) quel Dio pellegrino che ha custodito il suo cammino e quello del popolo contro i  nemici.  L’idea  di  costruire  una  casa  per  il  Signore,  dove  riporre l’arca  dell’alleanza,  sembra  opportuna...

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 6 Dicembre 2020 – II domenica di Avvento

P

Noi aspettiamo Il corpo, la voce, i gesti del grande precursore di Gesù, che dominano il vangelo di questa domenica, ci impediscono di proseguire il cammino verso il Natale prima di aver risvegliato in noi quella sete di giustizia che il Signore Dio ha scritto in modo indelebile nei nostri cuori: «Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri» (Mc...

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 29 Novembre 2020 – I domenica di Avvento

P

Alzarsi Il tempo che ci prepara a celebrare il grande dono dell’incarnazione, la tenerezza di un Dio che ha voluto trovare dimora «nell’umiltà della nostra natura umana» (prefazio di Avvento) inizia  con  una  nota  apparentemente  stonata:  «Perché,  Signore,  ci lasci vagare lontano dalle tue vie e lasci indurire il nostro cuore, così  che  non  ti  tema?»  (Is  63,17).  L’angoscioso...

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 22 Novembre 2020 – N.S. Gesù Cristo, Re dell’universo

P

Più piccoli Presumibilmente stanco di vedere il suo popolo disperso e smarrito, desolato nel vedere i suoi pastori più preoccupati di se stessi che degli altri, il Signore, già nei tempi antichi, non ha resistito a  formulare  un’impegnativa  promessa:  «Ecco,  io  stesso  cercherò le mie pecore e le passerò in rassegna […]. Io stesso condurrò le mie  pecore  al  pascolo  e  io  le  farò...

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 8 Novembre 2020 – Giornata del ringraziamento

P

Andare incontro La celebre parabola delle «dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo» (Mt 25,1) può trovare sempre nuove  strade  per  raggiungerci  e  sorprenderci.  Non  tanto  per  la revisione che impone al nostro modo di restare in stato di veglia e  di  conversione,  ma  per  la  sua  capacità  di  allineare  la  verità dei nostri cammini di fede a un comune...

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 1 Novembre 2020 – Le Beatitudini

P

Ciò che saremo In  questa  preziosa  solennità  facciamo  memoria  di  tutti  i  santi, l’incalcolabile  folla  di  fratelli  e  sorelle  che  hanno  saputo  portare a  pienezza  i  loro  giorni  in  questo  mondo  e  sono  già  entrati  nel mistero  della  vita  eterna  e  nella  comunione  con  Dio.  Coloro  che chiamiamo  santi  non  sono  figure  di  un’umanità  eccellente  ed esclusiva,  ma...

Padri Dehoniani – Commento al Vangelo di domenica 25 Ottobre 2020

P

L’amore è un gioco esigente, sublime e doloroso, come tutte le cose che chiedono – e offrono – una misura piena al cuore. L’arte di saperlo vivere con sincerità è, da sempre, tra le cose più difficili da praticare e tramandare. Oggi, poi, questo inevitabile destino della nostra umanità sembra diventato uno  «straniero»  dentro una cultura che tende a valutare ogni cosa in termini di efficienza e...

Commento al Vangelo di oggi, 5 Gennaio 2020

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Riconoscere Con estrema sapienza, in questa domenica la liturgia ci fa indugiare ancora sul solenne prologo di Giovanni, già accolto come vangelo nel giorno di Natale. Questo inno teologico è tutto dominato dalla metafora della «luce», presentata come forza creatrice che dona «vita» (Gv 1,4) a tutto «ciò che esiste» (1,3) e che si...

Commento al Vangelo di oggi, 19 Settembre 2019 – Lc 7, 36-50

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. S. Gennaro, vescovo e martire (memoria facoltativa) IV settimana del salterio Vegliare su di sé senza giudicare San Paolo invita Timoteo a vigilare su se stesso, perché da questo atteggiamento dipende non soltanto la qualità della sua vita, ma la salvezza di altri, in particolare di coloro che sono chiamati ad  ascoltare  il  suo...

Commento al Vangelo di oggi, 29 Agosto 2019 – Mc 6, 17-29

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Martirio di s. Giovanni Battista (memoria) I settimana del salterio La forza del testimone «Ed ecco, oggi io faccio di te come una città fortificata […] contro i re di Giuda e i suoi capi, contro i suoi sacerdoti e il popolo del paese. Ti faranno guerra, ma non ti vinceranno, perché io sono con  te  per  salvarti»  (Ger  1,18-19).  In...

Commento al Vangelo di oggi, 28 Agosto 2019 – Mt 23, 27-32

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. S. Agostino, vescovo e dottore della Chiesa (memoria) I settimana del salterio Sepolcri Nella  dinamica  che  caratterizza  l’ipocrisia  quando  essa  condiziona  l’essere  e  l’agire  dell’uomo,  emerge  con  forza  il  contrasto  tra ciò  che  appare  all’esterno  e  ciò  che  abita  del  cuore.  Gesù  ha descritto la rottura tra...

Commento al Vangelo di oggi, 15 Agosto 2019 – Lc 1, 39-56

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Assunzione della B.V. Maria (solennità) XIX settimana del tempo ordinario Proprio Deserto, casa, Regno La solennità dell’Assunzione della vergine Maria ci fa già contemplare quale sia la meta ultima della nostra vita, ma al tempo stesso ci aiuta a comprendere come vivere il nostro pellegrinaggio verso la vera terra che ci attende, così...

Commento al Vangelo di oggi, 14 Agosto 2019 – Mt 18, 15-20

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. S. Massimiliano Maria Kolbe, sac. e martire (memoria) XIX settimana del tempo ordinario I Settimana del Salterio Gesù-Mosè Il Deuteronomio si conclude narrando la morte di Mosè, che avviene prima di entrare nella terra promessa, che egli può contemplare soltanto da lontano. Peraltro il testo precisa che «gli occhi non gli si erano...

Commento al Vangelo di oggi, 13 Agosto 2019 – Mt 18,1-5.10.12-14

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Ss. Ponziano e Ippolito, martiri (memoria facoltativa) XIX settimana del tempo ordinario I Settimana del Salterio Gesù-Giosuè Mosè  è  consapevole  di  essere  ormai  prossimo  alla  morte.  Sa anche  che  potrà  vedere  la  terra  da  lontano,  senza  entrarvi.  Si  fa così da parte e sceglie Giosuè perché prenda il suo posto e porti a...

Top