Commento al Vangelo di Luca 8,1-3 del 16 Settembre 2022 – Il discepolo

C
Erano con lui i dodici.

Il Vangelo di oggi narra della prima Chiesa: poche persone, Gesù con i dodici e qualche donna, cioè coloro che hanno scelto di stare “con Lui”: “stare” è l’aspetto più bello e più profondo del discepolo che sottolinea l’aspetto personale di amore che lega il discepolo al suo Signore.

Il più grande desiderio del discepolo è infatti stare in compagnia del Maestro, condividere vita, ideali e fatiche, pur di stare insieme a lui.

Ma questo “stare con” non significa isolarsi o preoccuparsi solo al proprio gruppo: infatti essi andavano “predicando e annunciando la buona notizia del regno di Dio”. Non dimentichiamo che la Chiesa è necessariamente missionaria poiché è sempre in cammino verso l’altro.

Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani

Top