Il Vangelo di oggi per la famiglia – 2 Gennaio 2018

I

Oggi sentiamo la meravigliosa testimonianza che Giovanni Battista dà del Signore. Giovanni era santo e alcuni hanno pensato che fosse il Messia. Ma egli rispose che era il profeta per preparare la predicazione di Gesù: «Rendete diritta la via del Signore»; Pentitevi e siete pronti a riceverlo.

Le cose sono così: il Figlio di Dio viene a salvarci, ma senza rumore, senza imposizioni. Stiamo attenti!

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

Gv 1, 19-28
Dal Vangelo secondo Giovanni

Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e levìti a interrogarlo: «Tu, chi sei?». Egli confessò e non negò. Confessò: «Io non sono il Cristo». Allora gli chiesero: «Chi sei, dunque? Sei tu Elìa?». «Non lo sono», disse. «Sei tu il profeta?». «No», rispose. Gli dissero allora: «Chi sei? Perché possiamo dare una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che cosa dici di te stesso?». Rispose: «Io sono voce di uno che grida nel deserto: Rendete diritta la via del Signore, come disse il profeta Isaìa».
Quelli che erano stati inviati venivano dai farisei. Essi lo interrogarono e gli dissero: «Perché dunque tu battezzi, se non sei il Cristo, né Elìa, né il profeta?». Giovanni rispose loro: «Io battezzo nell’acqua. In mezzo a voi sta uno che voi non conoscete, colui che viene dopo di me: a lui io non sono degno di slegare il laccio del sandalo».
Questo avvenne in Betània, al di là del Giordano, dove Giovanni stava battezzando.

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

[/box]

L'autore

CaV
CaV

Ogni giorno uno o più commenti al Vangelo.

Commenti

13 + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top