COMMENTO AL VANGELO

Il Vangelo del giorno e della domenica

C

Ultimi commenti al Vangelo

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di domenica 2 Ottobre 2022 – don Walter Magni

R

V DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI SAN GIOVANNI IL PRECURSORE Anno C – Rito Ambrosiano – 2 Ottobre 2022 Signore, conservo nel cuore le tue parole Lettura del Vangelo secondo Luca 6,27-38 – In quel tempo. Il Signore Gesù disse: 27«A voi che  ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, 28benedite coloro che vi  maledicono, pregate per coloro che vi trattano...

Commento al Vangelo di Luca 10, 17-24 del 1 Ottobre 2022 – I vostri nomi sono scritti nei cieli

C

È interessante immaginarsi questi 72 amici di Gesù, discepoli e missionari, tornare stanchi dalle fatiche della predicazione, soddisfatti per il bene fatto, ma al tempo stesso consapevoli di poterne fare molto di più. Stanchi, ma felici, come dopo i pomeriggi di Estate Ragazzi, dopo le giornate di animazione.  Le parole di Gesù sono, però, fondamentali. La gioia dell’apostolo, la...

Commento al Vangelo di domenica 2 Ottobre 2022 – mons. Costantino di Bruno

C

02 OTTOBRE – VENTISETTESIMA DOMENICA T. O . [C]  “Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: ‘sràdicati e vai a piantarti nel mare’, ed esso vi obbedirebbe”.   Operatore di ogni miracolo è il Padre celeste. Il Padre celeste può operare un miracolo direttamente per compassione, per amore, per sua grande misericordia. Ma può anche operare un miracolo su...

don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 30 Settembre 2022

d

“Chi ascolta voi ascolta me” È più consolante per noi quando Gesù afferma che “chi ci disprezza, disprezza anche lui”. Invece, è molto più impegnativo quando Lui ci affida la grande responsabilità di parlare in suo nome. “Chi ascolta voi, ascolta Me”. Dovremmo chiederci: Cosa dico a chi mi ascolta? Ascolta davvero le parole di Gesù? Sente davvero parlare Gesù...

F. Morello – Commento al Vangelo del 30 Settembre 2022

F

“Guai a te“. Gesu’ ripete questa espressione. Sembra una minaccia ma non è cosi’. E’ semplicemente un invito ad aprire gli occhi e ad accorgersi dei “ prodigi “ che avvengono “ in mezzo a noi “. Ma di che parli Gesu’? Quali prodigi ci circondano? Noi vediamo solo problemi, preoccupazioni, incombenze da adempiere. E’ perché il nostro sguardo è come quello degli abitanti di Corazin, di Betsaida, di...

Commento al Vangelo di Giovanni 1,47-51 del 29 Settembre 2022 – Vedrai cose…

C

Calma, calma… cos’è sta storia del cielo aperto, degli angeli che salgono e scendono sopra questo Figlio?! C’è da parte un piccolissimo passo indietro fino ehm, alla Genesi. Si tratta infatti di una scena già sognata da Giacobbe: una scala che poggiava sulla terra e sul cielo e gli stessi angeli che salivano e scendevano. Ed ecco la cosa grandiosa. Ecco che quel sogno, quel desiderio...

F. Morello – Commento al Vangelo del 28 Settembre 2022

F

Ieri, riflettendo sui versetti che precedono il testo odierno, ci eravamo soffermati sulla necessità di prendere la “ ferma decisione “ di “ mettersi in cammino “ e di “ percorrere le strade di Gesù “. Oggi, dai tre uomini che Gesù porta come esempio, capiamo che prendere questa “ ferma               decisione “ significa fare sul serio, significa dare priorità alla sequela piuttosto che a tutte...

don Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 27 Settembre 2022

d

“Gesù prese la ferma decisione” Niente avviene in automatico, perché così dev’essere, nemmeno per Gesù. Ci sono scelte che compiamo quotidianamente  ormai senza pensarci perché fanno parte della nostra routine. Eppure anche in esse a volte decidiamo di temporeggiare o di affrettare i tempi. Gesù sapeva che si avvicinava il momento di andare incontro alla sua morte, ma non...

Commento al Vangelo di Luca 9,51-56 del 27 Settembre 2022 – Mettersi in cammino

C

È curioso l’originale greco di quel «presa la ferma decisione»: si potrebbe tradurre con «fece una faccia dura» e sta ad indicare quindi la scelta radicale di mettersi in cammino verso Gerusalemme, verso la passione, la morte e la Resurrezione. Insomma, Gesù ci mette la faccia per amarci fino in fondo. Quanto ci spaventa a noi decidere di amare fino in fondo, e magari per sempre. Forse è proprio...

F. Morello – Commento al Vangelo del 26 Settembre 2022

F

I primi versetti del testo odierno richiamano i primi di ieri. “ Chi accoglierà questo bambino nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato. Chi infatti è il piu’ piccolo fra tutti voi, questi è grande “. Quella appena riportata è la meravigliosa risposta che Gesu’ dà ai discepoli che si stavano interrogando su chi “ fosse il piu’ grande “. “ Grande “ per Cristo...

Commento al Vangelo di Luca 9,43-45 del 24 Settembre 2022 – Capire Gesù

C

Non diciamo una bugia se affermiamo che spesso siamo proprio lontani dai pensieri di Gesù. Non è questione ovviamente di non comprendere le parole. Il problema è che non comprendiamo la sostanza stessa della missione di Gesù, il suo Vangelo, ossia che la salvezza viene dalla sua morte. Se siamo qui, oggi, è proprio perché quel gesto incomprensibile, quel donare la vita così diverso dal nostro...

Letture patristiche: DOMENICA «DI LAZZARO E DEL RICCO EPULONE» – 25 Settembre 2022

L

Letture patristiche DOMENICA «DI LAZZARO E DEL RICCO EPULONE» XXVI del Tempo per l’Anno C Lc 16,19-31; Am 6,1a.4-7 (leggi 6,1-7); Sal 145; 1 Tm 6,11-16 (leggi 6,11-20) DISCORSO 113/A TENUTO A IPPONA DIARRITONELLA BASILICA DEL SANTO MARTIRE QUADRATO,LA DOMENICA 25 SETTEMBRE,DAL VANGELO OVE SI NARRA DEL RICCO E DEL POVERO LAZZARO di sant’Agostino, vescovo (PL 46, 921-932)  I giudei non vogliono...

Carlo Miglietta – Commento al Vangelo di domenica 25 Settembre 2022

C

Gesù riprende i “Guai!” profetici (Am 5,18; 6,1-7; Mi 2,1-5; Is 5,5-24) contro i ricchi: “Guai a voi, o ricchi, perché avete già la vostra consolazione. Guai a voi che siete sazi, perché avrete fame. Guai a voi che ora ridete, perché sarete afflitti e piangerete” (Lc 6,24-25). Gesù considera i ricchi come esclusi dal Regno per il solo fatto di possedere beni: sconcertante è la parabola del ricco...

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di domenica 25 Settembre 2022 – don Walter Magni

R

VI DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI SAN GIOVANNI IL PRECURSORE Anno C – Rito Ambrosiano – 25 Settembre 2022 Gustate e vedete com’è buono il Signore Lettura del Vangelo secondo Giovanni 6,51-59 – In quel tempo. Il Signore Gesù disse: 51«Io sono  il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è  la mia carne per la vita del mondo». 52Allora i...

Top