CategoriaVangelo del Giorno

Rito Ambrosiano – Commento al Vangelo di venerdì 25 Dicembre 2020

R

Oggi la luce risplende su di noi Anno B – Rito Ambrosiano – 25 dicembre 2020 Messa nella notte del Natale del SignoreIs 2,1-5; Salmo 2; Gal 4,4-6; Gv 1,9-14 Natale del Signore: Messa nel giornoIs 8,23b – 9,6a; Salmo 95; Eb 1,1-8; Lc 2,1-14. Vangelo Giovanni 1,9-14 E venne ad abitare in mezzo a noi – “9Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo. Era nel mondo e il mondo è...

Carlo Miglietta – Commento al Vangelo di venerdì 25 Dicembre 2020

C

Uno strano censimento “Luca colloca la nascita di Gesù nella cornice di Betlemme, una cittadina nei pressi di Gerusalemme, patria del re Davide, in occasione di un censimento ordinato dal “governatore della Siria Quirinio” (si legga Lc 2,1-7). Pieter Bruegel il vecchio in una tela del Museo delle belle arti di Bruxelles (1566) ha rappresentato in modo delizioso l’accorrere a...

Avvento – Paolo Curtaz commenta il Vangelo di domenica 20 Dicembre 2020

A

Un segno: “Il dolce tempo del si” Questo tempo di attesa si è inutilmente scontrato con tutte le nostre difese, le nostre ordinate e impermeabili barriere o la Parola ha potuto trovare uno spazio, un angolo di cuore pronto ad accogliere senza calcoli e senza mappature l’azione imprevedibile dello Spirito? Guardiamo a Maria, sia lei il modello di queste ultime ore di attesa del Signore. Forse...

Commento al Vangelo di Mt 9, 35-10,1.6-8

C

Il Signore Gesù ci confida oggi una sua grande preoccupazione: gli operai del Regno di Dio sono pochi. Questa sua preoccupazione è valida oggi come due mila anni fa. I cristiani del nostro secolo sono tantissimi, ma pochi vivono la loro fede nella vita quotidiana. Allora, invece di lavorare per il Regno di Dio, diventano pietra di inciampo e danno una controtestimonianza tanto per i credenti come...

Avvento – Paolo Curtaz commenta il Vangelo di venerdì 4 Dicembre 2020

A

Seguiamo il Signore anche se siamo ciechi. Non vediamo, non capiamo, non abbiamo in noi tutte le risposte, non conosciamo il nostro futuro né sappiamo se le nostre scelte ci portano alla felicità. Siamo mendicanti, e la fede scaturisce dalla consapevolezza che non sappiamo bene come si faccia a vivere. Abbiamo sentito parlare del Signore, altri ce ne hanno parlato e, con curiosità e timore...

Commento al Vangelo di Mt 9, 27-31

C

Due ciechi riacquistano la vista per la loro grande fede in Gesù. L’insegnamento del Signore ribalta tutte le nostre certezze e sicurezze: i ciechi vedono meglio il mondo interiore di quanto possono vederlo i sani. Questo fatto ci insegna una cosa molto importante: bisogna diventare ciechi a ciò che il mondo chiama luce per poter vedere in profondità ciò che veramente conta. Gesù chiede ai due...

Avvento – Paolo Curtaz commenta il Vangelo di giovedì 3 Dicembre 2020

A

Sono soffiati i venti, e hanno straripato i fiumi. Da mesi conviviamo con la paura, abbiamo stravolto le nostre abitudini, e sperimentato la fragilità della nostra fede, la povertà delle nostre iniziative, il limite della nostra pastorale. E durante i mesi di quarantena abbiamo dovuto riscoprirci credenti perché diventati tutti non-praticanti. E imparare a pregare, a incoraggiarci, a non...

Commento al Vangelo di Mt 7, 21.24-27

C

Chi è l’uomo saggio che costruisce la sua vita sul fondamento della roccia che è Gesù?  E’ colui che ha messo le radici della sua esistenza in Dio. E’ colui che ascolta la parola di Dio e la mete in pratica. Non è facile ascoltare la parola di Dio. Per poterlo fare bisogna, prima di tutto, allontanarsi dalla sabbia, che è simbolo del mondo sprofondato nel peccato. Chi cammina nella...

Commento al Vangelo di Mt 15, 29-37

C

Gesù sente compassione per le sofferenze della gente. I malati venivano deposti ai suoi piedi ed Egli li guariva, gli affamati venivano saziati in abbondanza. Gesù è la soluzione di ogni problema. Ci invita ad andare da Lui per trovare riposo per il nostro corpo e la nostra anima. Però dobbiamo stare attenti a non usare il Signore solo per i nostri bisogni. Ci sono tanti cristiani che sono capaci...

Commento al Vangelo di Lc 10, 21-24

C

Beati noi perché vediamo ogni giorno i miracoli che Dio compie nella nostra vita. è questa la beatitudine di chi sa stupirsi delle piccole cose di ogni giorno. E’ questa la gioia piena che si può sperimentare sulla terra. E’ felice chi sa vivere in pienezza ogni momento che la vita gli dona. Gesù esulta nello Spirito Santo e porge a Dio Padre la preghiera di lode e di ringraziamento...

Commento al Vangelo di Mt 4, 18-22

C

Il Signore passa per le vie delle nostre città e come una volta chiamò Pietro ed Andrea, chiama oggi anche ciascuno di noi: “Vieni! Lascia le reti e tutto ciò che ti tiene legato al peccato e al dolore e vieni a Me. Io ti darò ristoro”. I discepoli lasciarono subito le reti e lo seguirono. E noi? C’è in noi la stessa determinazione di seguire il Signore Gesù? Troviamo un momento durante la...

Commento al Vangelo di oggi, 5 Gennaio 2020

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Riconoscere Con estrema sapienza, in questa domenica la liturgia ci fa indugiare ancora sul solenne prologo di Giovanni, già accolto come vangelo nel giorno di Natale. Questo inno teologico è tutto dominato dalla metafora della «luce», presentata come forza creatrice che dona «vita» (Gv 1,4) a tutto «ciò che esiste» (1,3) e che si...

Commento al Vangelo di oggi, 19 Settembre 2019 – Lc 7, 36-50

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. S. Gennaro, vescovo e martire (memoria facoltativa) IV settimana del salterio Vegliare su di sé senza giudicare San Paolo invita Timoteo a vigilare su se stesso, perché da questo atteggiamento dipende non soltanto la qualità della sua vita, ma la salvezza di altri, in particolare di coloro che sono chiamati ad  ascoltare  il  suo...

Commento al Vangelo di oggi, 29 Agosto 2019 – Mc 6, 17-29

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Martirio di s. Giovanni Battista (memoria) I settimana del salterio La forza del testimone «Ed ecco, oggi io faccio di te come una città fortificata […] contro i re di Giuda e i suoi capi, contro i suoi sacerdoti e il popolo del paese. Ti faranno guerra, ma non ti vinceranno, perché io sono con  te  per  salvarti»  (Ger  1,18-19).  In...

Commento al Vangelo di oggi, 28 Agosto 2019 – Mt 23, 27-32

C

Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. S. Agostino, vescovo e dottore della Chiesa (memoria) I settimana del salterio Sepolcri Nella  dinamica  che  caratterizza  l’ipocrisia  quando  essa  condiziona  l’essere  e  l’agire  dell’uomo,  emerge  con  forza  il  contrasto  tra ciò  che  appare  all’esterno  e  ciò  che  abita  del  cuore.  Gesù  ha descritto la rottura tra...

Top